facebook_pixel

Spiagge, a Ragusa le acque meno contaminate della Sicilia

Spiagge, a Ragusa le acque meno contaminate della Sicilia

Spiagge, a Ragusa le acque meno contaminate della Sicilia

RAGUSA – Sono quelle iblee le acque meno contaminate di tutta la Sicilia. A dirlo è la Regione siciliana che, come ogni anno, ha stilato la lista delle spiagge con divieto di balneazione. La stagione balneare 2017 inizierà tra qualche mese e vede la costa ragusana come la prediletta in merito alla salubrità del mare. Il territorio di Ragusa, infatti, può vantare le acque meno contaminate in proporzione alla vastità del territorio. Di tutte le spiagge sono vietate ai bagnanti soltanto le zone adiacenti alle foci dei torrenti Ippari e Dirillo per un totale di 550 metri. Preoccupante invece la situazione nel resto dell’isola: la costa più inquinata risulta quella di Palermo con ben 22,4 chilometri di costa interdetta ai turisti.

stefania zaccaria

Articoli simili

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi