facebook_pixel

Beni comuni, pubblico e privato insieme a Scicli

Beni comuni, pubblico e privato insieme a Scicli

Beni comuni, pubblico e privato insieme a Scicli

SCICLI (RG) – Azionare una sinergia tra pubblico e privato è l’obiettivo dell’Amministrazione comunale di Scicli. La Giunta, infatti, ha predisposto un regolamento per l’adozione dei beni comuni in modo da salvaguardare gli spazi pubblici della città, e soprattutto quelli dimenticati. Obiettivo del documento è valorizzare tali luoghi affidandoli ad attività artigianali e a tutti quei cittadini che ne permetterebbero una buona valorizzazione.

La collaborazione tra pubblico e privato viene intesa quindi come sperimentazione di nuove pratiche di partecipazione dei cittadini nella gestione del Comune, con la possibilità della creazione di start-up a vocazione sociale e lo sviluppo di attività e progetti a carattere economico. Il regolamento, predisposto dall’Amministrazione Giannone, è stato trasmesso in seconda Commissione Consiliare e a breve passerà all’esame del Consiglio comunale di Scicli.

stefania zaccaria

Articoli simili

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi