facebook_pixel

Famiglie, giovani e poveri: i buoni propositi di una Parrocchia di Catania

Famiglie, giovani e poveri: i buoni propositi di una Parrocchia di Catania

Famiglie, giovani e poveri: i buoni propositi di una Parrocchia di Catania

Tre priorità su cui concentrarsi durante il nuovo anno: famiglie, giovani e poveri. Sono pensate per loro le iniziative della Parrocchia SS. Crocifisso dei Miracoli di via Umberto a Catania, che ha inaugurato con un pranzo di Natale aperto alla città e che in questi giorni si sta muovendo per combattere l’emergenza freddo.

Per circa quattro mesi la parrocchia accoglierà dodici senza tetto e i volontari – se ne cercano sempre di nuovi e si può aiutare partecipando alle diverse iniziative o con un aiuto economico – si organizzeranno in turni per l’assistenza notturna e l’offerta di un pasto caldo la sera. Oltre a effettuare costantemente un servizio di distribuzione di bevande calde e coperte rivolto a quanti – purtroppo - restano a dormire sulla strada. Un grande lavoro, in questo senso, è svolto dal centro di prima accoglienza "Erwin" per l'emergenza freddo, il servizio continuo di volontari che cucinano all'Help Center della Caritas Diocesana e dalla collaborazione con il Centro Astalli di Catania.

Per quanto riguarda le famiglie e i giovani, invece, la comunità parrocchiale mette a disposizione spazi di condivisione e un’aula studio, in cui gli studenti universitari possono trovare un luogo accogliente e sereno per immergersi nei libri e condividere momenti di crescita.

giorgia lodato

Articoli simili

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi