facebook_pixel

Corso dei Martiri, firmato il Protocollo di Legalità

Corso dei Martiri, firmato il Protocollo di Legalità

Corso dei Martiri, firmato il Protocollo di Legalità

Enzo Bianco, sindaco di Catania, e Silvana Riccio, prefetto, hanno firmato il protocollo di Legalità "per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose e dei fenomeni corruttivi per la realizzazione delle opere nel comprensorio di corso Martiri della Libertà". E' quanto si legge in una nota pubblicata sul sito del Comune, nella quale si evidenzia il pensiero del primo cittadino: "Uno scudo che ci consentirà di impedire infiltrazioni illegali di ogni tipo". Si tratta di "un atto propedeutico per l'apertura dei cantieri che avverrà nel prossimo autunno". Nella stessa nota, Bianco aggiunge che il progetto "cambierà totalmente la zona e darà vita a una struttura di rigenerazione urbana tra le più belle del nostro paese e tra le più importanti anche in Europa, prevede anche un'importante ricaduta occupazionale per una città che ha una gran fame di posti di lavoro".  Così Silvana Riccio: "Controlli antimafia, controlli sui flussi di denaro, controlli sul personale sia per quel che riguarda il reclutamento sia per il rispetto dei contratti di lavoro. Una collaborazione con il Comune di Catania che non è solo formale ma che si basa su una identità di valori e di legalità, come testimonia questo protocollo".

Nicola Digiugno

Articoli simili

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi